Discussione:
Disco fisso sempre in attività su Windows Vista
(troppo vecchio per rispondere)
rocco martino
2008-10-09 05:32:11 UTC
Permalink
Ho da un mese acquistato un notebook HP (Pavillon DV5-1070), di conseguenza
è da un mese che uso Windows Vista.
Personalmente ho avuto una buona impressione del S. O.. Il problema è che ho
sempre in attività il disco fisso, questa non è una buona cosa.
Le cause possono essere tante:
Virus- Uso il nod 32, ho effettuato più scansioni nessun virus
Spyware-Uso avg anti-spyaware più scansioni tutto normale
Firewall- Uso norton internet security disabilitato
Servizio di indicizzazione disattivato
Il problema persiste.
É normale in Windows Vista avere il disco fisso sempre in attività?
Luc
2008-10-09 07:42:29 UTC
Permalink
In article <48ed975e$0$41661$***@reader4.news.tin.it>, ***@alice.it
says...
Post by rocco martino
É normale in Windows Vista avere il disco fisso sempre in attività?
Certo, è normale nell'install di default.

Eliminare "ottimizzazione avvio" (superfetch) e scheduling defrag per
risolvere.
--
_______________________________________

Luc (35, CO) -- Acer Aspire M5610 Q6600
MediaCenter HIPER HMC-2K53A-H2 AMD5200+
Fujitsu Siemens Amilo Si 1520 12" T2300
_______________________________________
Juanitos
2008-10-09 07:52:24 UTC
Permalink
Post by Luc
Eliminare "ottimizzazione avvio" (superfetch) e scheduling defrag per
risolvere.
Va bene per scheduling defrag, ma superfetch dove lo trovo?
Grazie
Guglielmo
2008-10-09 09:00:30 UTC
Permalink
Post by Juanitos
Va bene per scheduling defrag, ma superfetch dove lo trovo?
Ottimizzazione avvio tra i servizi di windows.
--
Ciao, Guglielmo.
Piotre
2008-10-09 11:51:41 UTC
Permalink
Post by Guglielmo
Ottimizzazione avvio tra i servizi di windows.
ovvero bisogna arrestare l'ottimizazione?
ciao
piotre
--
http://www.flickr.com/photos/***@N04/
http://www.blogger.com/profile/15293756695690385364
Luc
2008-10-09 12:10:09 UTC
Permalink
Post by Piotre
ovvero bisogna arrestare l'ottimizazione?
Si, otterrai un'ottimizzazione migliore... ;)
--
_______________________________________

Luc (35, CO) -- Acer Aspire M5610 Q6600
MediaCenter HIPER HMC-2K53A-H2 AMD5200+
Fujitsu Siemens Amilo Si 1520 12" T2300
_______________________________________
Antonio
2008-10-09 12:22:32 UTC
Permalink
Post by Luc
Post by Piotre
ovvero bisogna arrestare l'ottimizazione?
Si, otterrai un'ottimizzazione migliore... ;)
avevo notato anch'io quel servizio nell'elenco ma in base al suo nome mi
sembrava una "buona cosa". cosa fa di preciso? non è quello che tiene
traccia delle prestazioni del sistema, performance, programmi in avvio
automatico che richiedono tanto tempo, ecc.?

e il defrag in scheduling c'è già (almeno nel mio vista business 64bit)
Guglielmo
2008-10-09 13:02:59 UTC
Permalink
Post by Antonio
avevo notato anch'io quel servizio nell'elenco ma in base al suo nome mi
sembrava una "buona cosa". cosa fa di preciso?
È il superfetch, se vai di google troverai una marea di risorse che te lo
spiegano.

In sintesi è un metodo per precaricare in RAM tutte le applicazioni e parte
del sistema operativo che il sistema prevede (in base a precise statistiche
dicono), tu richiederai prima o poi durante la sessione di lavoro. Hai
presente quando apri una applicazione che su XP impiega dieci secondi ad
essere caricata per intero e in Vista avviene in tre secondi? Bene quello è
opera del superfetch che ha già messo in memoria RAM gran parte del
programma evitando di doverlo andare a caricare dal lento hard disk. Il
sistema funziona e pure bene, però da contraltare c'è che l'hard disk viene
continuamente sollecitato per caricare in RAM il codice necessario, RAM che
viene svuotata all'occorrenza quando una applicazione la richiede per
essere subito dopo ricaricata quando l'applicazione la rilascia sempre con
codice inserito dal superfetch. Insomma il sistema non sta mai fermo, e
l'hard disk lavora sicuramente più che nelle precedenti versioni di
Windows.
--
Ciao, Guglielmo.
EF
2008-10-09 14:28:06 UTC
Permalink
Post by Guglielmo
È il superfetch, se vai di google troverai una marea di risorse che te lo
spiegano.
In sintesi è un metodo per precaricare in RAM tutte le applicazioni e parte
del sistema operativo che il sistema prevede (in base a precise statistiche
dicono), tu richiederai prima o poi durante la sessione di lavoro. Hai
presente quando apri una applicazione che su XP impiega dieci secondi ad
essere caricata per intero e in Vista avviene in tre secondi? Bene quello è
opera del superfetch che ha già messo in memoria RAM gran parte del
programma evitando di doverlo andare a caricare dal lento hard disk. Il
sistema funziona e pure bene, però da contraltare c'è che l'hard disk viene
continuamente sollecitato per caricare in RAM il codice necessario, RAM che
viene svuotata all'occorrenza quando una applicazione la richiede per
essere subito dopo ricaricata quando l'applicazione la rilascia sempre con
codice inserito dal superfetch. Insomma il sistema non sta mai fermo, e
l'hard disk lavora sicuramente più che nelle precedenti versioni di
Windows.
Chiarimento preciso. Io ho 8 Gb di Ram con Vista 64. Se annullassi il file
di paging? Chiedo questo perché penso che il lavoro sia tra questo e la ram.
Con 8 Gb di ram il sistema potrebbe anche non aver bisogno del continuo
lavoro di swapping. Che ne pensi?

Enzo F.
Guglielmo
2008-10-09 14:33:57 UTC
Permalink
Post by EF
Con 8 Gb di ram il sistema potrebbe anche non aver bisogno del continuo
lavoro di swapping. Che ne pensi?
Che se hai 8 giga è improbabile che il sistema ricorra al file di swap. non
lasciarti illudere dall'indicazione file di paging del task manager.

Io ogni caso ho imparato a diffidare della disattivazione tout court dello
swap, alcune applicazioni lo richiedono e fanno storie se non lo trovano.
Al tuo posto mi limiterei a mettere un cifra bassa (512 mega...un giga)
così risparmi spazio su disco, però non attenderti miracoli perché il tuo
sistema non sta swappando, IMHO.
--
Ciao, Guglielmo.
EF
2008-10-09 14:42:13 UTC
Permalink
Post by Guglielmo
Che se hai 8 giga è improbabile che il sistema ricorra al file di swap. non
lasciarti illudere dall'indicazione file di paging del task manager.
Io ogni caso ho imparato a diffidare della disattivazione tout court dello
swap, alcune applicazioni lo richiedono e fanno storie se non lo trovano.
Al tuo posto mi limiterei a mettere un cifra bassa (512 mega...un giga)
così risparmi spazio su disco, però non attenderti miracoli perché il tuo
sistema non sta swappando, IMHO.
Il mio motto è che se non si allunga la mano non si prende mai niente (in
senso buono...):
laondepercui...disattivo il superfetch e poi vi saprò dire.
Grazie
Ciao
Enzo F.
EF
2008-10-09 14:58:13 UTC
Permalink
Post by Guglielmo
Io ogni caso ho imparato a diffidare della disattivazione tout court dello
swap, alcune applicazioni lo richiedono e fanno storie se non lo trovano.
Al tuo posto mi limiterei a mettere un cifra bassa (512 mega...un giga)
così risparmi spazio su disco, però non attenderti miracoli perché il tuo
sistema non sta swappando, IMHO.
Prima di disattivare il super fetch, ho aperto Gestione
computer-Affidabilità-Strumenti di monitoraggio, dove tutto è ben
specificato, nella speranza che i dati siano veri.
Si rileva che:
- il disco è impegnato principalmente da:
-----SearchIndexer
-----MsMpEng (dovrebbe riguardare l'antispyware)
-----System
La memoria è occupata per il 21%, di cui quasi un terzo da CCC, che è il
centro di controllo Catalyst.
La CPU gira all'80% della potenza massima.
Ti viene in mente qualche considerazione?
Ciao
Enzo F.
Piotre
2008-10-09 12:29:44 UTC
Permalink
Post by Luc
Si, otterrai un'ottimizzazione migliore... ;)
l'ho fatto :-)
ma scheduling defrag cosa è? la pianificazione della deframmentazione?
ciao
piotre
--
http://www.flickr.com/photos/***@N04/
http://www.blogger.com/profile/15293756695690385364
Luc
2008-10-09 13:36:11 UTC
Permalink
Post by Piotre
ma scheduling defrag cosa è? la pianificazione della deframmentazione?
Ovvio. English problems? :P
--
_______________________________________

Luc (35, CO) -- Acer Aspire M5610 Q6600
MediaCenter HIPER HMC-2K53A-H2 AMD5200+
Fujitsu Siemens Amilo Si 1520 12" T2300
_______________________________________
Piotre
2008-10-09 14:25:45 UTC
Permalink
Post by Luc
Ovvio. English problems? :P
a lot of many too much :-)
ciao
piotre
--
http://www.flickr.com/photos/***@N04/
http://www.blogger.com/profile/15293756695690385364
AlphaboX
2008-10-10 04:08:24 UTC
Permalink
Post by Piotre
ma scheduling defrag cosa è? la pianificazione della deframmentazione?
....ma è presente su TUTTE le versioni di Vista ?
Scusate l'ignoranza, ma non lo trovo.....

Thanks.
AlphaboX

Attenzione !! -----------------------------------------
Per rispondermi via email, togliete CIAO dall'indirizzo
Guglielmo
2008-10-09 12:55:42 UTC
Permalink
Post by Piotre
ovvero bisogna arrestare l'ottimizazione?
arrestare il servizio sì e metterlo in manuale. Oppure al prossimo riavvio
lui riparte come niente fosse.
--
Ciao, Guglielmo.
Grizlod {R}
2008-10-09 18:05:47 UTC
Permalink
Ho da un mese acquistato un notebook HP (Pavillon DV5-1070), di conseguenza è da un mese che uso Windows Vista.
Personalmente ho avuto una buona impressione del S. O.. Il problema è che ho sempre in attività il disco fisso, questa non è una
buona cosa.
Virus- Uso il nod 32, ho effettuato più scansioni nessun virus
Spyware-Uso avg anti-spyaware più scansioni tutto normale
Firewall- Uso norton internet security disabilitato
Servizio di indicizzazione disattivato
Il problema persiste.
É normale in Windows Vista avere il disco fisso sempre in attività?
Ti posso dire che usando anch'io (per ora) NOD32 in
versione trial, esso occupa dal 25% con picchi fino al 50-70% la CPU.
Effettua un monitoraggio attivo...e IMO è meglio.

Grizlod {R}
Butterfly Dragon
2008-10-10 16:21:32 UTC
Permalink
Post by rocco martino
É normale in Windows Vista avere il disco fisso sempre in attività?
Si, di solito esistono 5 applicazioni che fanno moltissima attivita'
su disco:

- Deframmentazione (contrariamente ad XP questa pero' parte una volta
al giorno soltanto, non ogni volta che lasci il mouse per 3 secondi di
fila). Di questo te ne accorgi perche' usa il servizio svchost e fa
pesante accesso alla MFT.

- Super fetch e prefetch (queste sono essenzialmente innocue e
permettono di far partire prima i programmi, fanno lavorare di piu' il
computer all'avvio dello stesso, ma poi si calmano subito). Questo di
solito non lo si nota proprio.

- Servizio di indicizzazione della ricerca. Il male piu' grave a mio
avviso. Se non usi frequentemente la ricerca >OPPURE< se cambi
costantemente grandi parti del contenuto del tuo hardisk (tieni emule
sempre acceso o scarichi spesso molta roba, o installi e disintalli
programmi, o cambi spesso l'organizzazione dei tuoi file, o anche solo
deframmenti) quel coso li' trita continuamente dati per fare mente
locale.
Dato che gli unici vantaggi effettivi di velocita' dal tenerlo acceso
ci sono solo se fai ricerche all'interno del contenuto dei file
(perche' cercando solo i nomi dei file ci mette una parte infinitesima
di meno di tempo rispetto al tenere il servizio spento) ti consiglio
di disattivare il servizio.
Se sai come si cambia lo stato dei servizi, si chiama "windows search"
in inglese qualcosa di simile a "ricerca di windows" in italiano.
Purtroppo devi proprio impostarlo come "disattivato", perche' tra il
settaggio "automatico" e "manuale" c'e' poca differenza, se lo metti
in manuale si attiverebbe appena apri una cartella o anche solo il
menu' di avvio.
Lo si riconosce perche' fa pesante accesso ad un database di
indicizzazione oltre che ad ogni singolo dannato file del tuo
computer.

- Segnalazione di accesso ai file. In pratica ogni volta che ti
permetti anche solo di sfiorare un file, il kernel di windows si mette
a scrivere quando e' stata l'ultima volta che vi hai acceduto. Spesso
cio' fa danni perche' va ad influire sull'attivita' del superfetch e
della deframmentazione in maniera involontaria. Ma i problemi maggiori
si anno appena comtrato il computer, gia' dopo 5 o 6 mesi, se non hai
riformattato tutto, non si notano piu' perche' e' un sistema che usa
una media.
Questo e' solitamente trasparente e non si nota finche' non lo
disattivi. Anche dopo averlo disattivato si nota solo per attivita'
secondarie non legate allo stesso. Io sinceramente lo disattivo per
evitare che la deframmentazione mi sposti un file solo perche' sono
voluto andarmi a vedere una foto che non guardavo piu' da 8 mesi e
quindi mi mette quella foto all'inizio dell'hardisk e poi prova a
risorganizzare la cartella in cui era contenuta... poi si accorge che
ci sono svariati file che non tocco piu' da un mese e li toglie
dall'inizio dell'hardisk e ridistribuisce all'interno delle loro
cartelle, poi... Fatica inutile dal mio punto di vista. Con la
velocita' attuale degli hardisk si nota si e no' un cambiamento per la
posizione del file di swap ed anche li' e' spesso quasi solo
un'impressione. Aumenta solo la frammentazione delle directory (e
quello si che effettivamente tende a dare fastidio con i tempi di
accesso)

-Servizio di copia shadow. Altra grave offesa, ma solo nella velocita'
di scrittura, poiche' sposta il file da una parte e se lo tiene come
backup nascosto mentre lo sovrascrivi. Sinceramente se il computer lo
tieni bene e fai dei backup frequenti e' praticamente inutile. Ma per
l'utente medio e' utilissimo e sconsiglio la sua disattivazione. Di
base occupa il 15% dell'hardisk e se lo mangia piano piano finche' non
arriva a quelle dimensioni.

-Poca ram. Se hai poca ram l'hardisk lavora spesso perche' accede
spesso al file di swap. Tieni presente che tra file di swap e memoria
al momento attuale non serve avere piu' di 4 giga ma sconsiglio
scendere >sotto< un totale di 4 giga. Viceversa se hai 3 o piu' giga
di memoria comunque tieniti sempre almeno 1 giga di file di swap
perche' diverse applicazioni comunque lo sfruttano. Tanto quando vai a
vedere i settaggi del file di swap puoi vedere quanto grande te lo
consiglia windows. Windows tente ad andare sul sicuro e mettersi
largo, ma non sbaglia di molto. La grandezza del file di swap incide
anche sulla frequenza e sulla pesantezza del superfetch di cui sopra.
Se tieni un file di swap molto grande il superfetch potrebbe
presentarsi spesso invece di essere attivo solo all'accensione e tenta
di caricare quanta piu' roba possibile dentro al file di swap per
avere un accesso piu' rapido possibile.
Luc
2008-10-13 07:02:17 UTC
Permalink
Post by Butterfly Dragon
- Super fetch e prefetch (queste sono essenzialmente innocue e
permettono di far partire prima i programmi, fanno lavorare di piu' il
computer all'avvio dello stesso, ma poi si calmano subito). Questo di
solito non lo si nota proprio.
Se per esempio fai montaggio video, lavori con AVI "enormi", superfetch uccide
la macchina.
--
_______________________________________

Luc (35, CO) -- Acer Aspire M5610 Q6600
MediaCenter HIPER HMC-2K53A-H2 AMD5200+
Fujitsu Siemens Amilo Si 1520 12" T2300
_______________________________________
Continua a leggere su narkive:
Loading...